Scopriamo la Pappa al Pomodoro!

By Letizia Bonetti, Published on 27 aprile 2018

Sul banco della cucina vi serve poco: una passata di pomodoro dal sapore intenso e genuino, olio (ma quello buono), cipolla, pepe e sale, pan grattato di qualità. My Cooking Box la Pappa al Pomodoro l’ha cucinata per voi e ha scelto la passata biologica della Mediterranea Belfiore, azienda di Cecina a carattere familiare specializzata nella preparazione di conserve di pomodoro con metodi rigorosamente casalinghi.

Un tocco genuino quello del pangrattato Boschi, azienda umbra  del 1881, senza dimenticare il superbo olio al basilico e all’aglio del Frantoio Galantino, olio che nasce dall’accurata selezione di materie prime e dalla semplice spremitura delle olive migliori e del basilico fresco, senza l’aggiunta di aromi. Non manca il dado vegetale dell’azienda agricola Cassani.

My Cooking Box lancia la sua nuova ricetta, fresca e genuina, dai colore e sapore intensi. Dalla Toscana, perfetta anche per i vegani, è un’emozione per il gusto italiano e per celebrare ancora una volta ingredienti sani e semplici che rendono straordinaria la storia del nostro cibo.

A darci una mano in cucina un super chef: è Italo Bassi che, dopo 27 anni alla guida del ristorante Tre Stelle Michelin Enoteca Pinchiorri di Firenze, ora è a Verona al ConFusion Restaurant. Nessuno meglio di lui può aver interpretato con estro e intensità forse uno dei piatti più tradizionali della cucina toscana. Un cibo di origine contadina dati i suoi ingredienti semplici, che da sempre si sposano perfettamente. Proprio così la storia della cucina italiana torna a vivere e a essere sempre più buona con My Cooking Box.


Letizia Bonetti

Giornalista e social media manager, sempre in giro per il mondo ma grande sostenitrice del made in Italy, ama la buona cucina... però è un disastro ai fornelli! Da quando ha scoperto My Cooking Box è (quasi) diventata una chef coi fiocchi.

Accetto le condizioni della Privacy Policy.