A Pantelleria con i capperi Kazzen

By Letizia Bonetti, Published on 02 giugno 2017

My Cooking Box sceglie il made in Italy, prodotti della natura lavorati artigianalmente, all’insegna di un cibo buono e sano, genuino e naturale. Come i capperi che trovate nelle nostre box: My Cooking Box li ha scoperti nella meravigliosa isola di Pantelleria, perla italiana ancora incontaminata, dove i capperi Kazzen sono curati e coccolati in tutte le fasi produttive.

I capperi Kazzen nascono in una terra fertile e speciale, perché vulcanica: le piantagioni della famiglia D’Ancona si estendono sotto il sole del Sud Italia: ettari di terra che è coltivata da generazioni dalla gente del posto.

Kazzen è un’azienda familiare, nata quasi per gioco dalla tenacia di tre fratelli: Fabrizio, Alessandro e Massimo D’Ancona hanno dato vita a questa realtà che prende il nome – di origine arabo – dalla località in cui sorge.

I capperi vengono raccolti da maggio a luglio e sono lavorati, manualmente: “Prima in salamoia, poi dopo una quindicina di giorni vengono scolati e conservati sotto sale, per poi essere lavorati a seconda delle esigenze” spiega Alessandro D’Ancona.

Per My Cooking Box i capperi sono lavorati nella maniera più naturale, per una conservazione sotto vuoto e sotto sale. “My Cooking Box ha scelto il calibro piccolo, perfetto per le paste” spiegano da Pantelleria. Questo perchè i capperi si dividono in diversi calibri e tutta la lavorazione e suddivisione viene fatta manualmente alla Kazzen, sopra griglie e tra mani attente a suddividere, scegliere, preparare.

“Una lavorazione artigianale che garantisce selezione e qualità” spiega Alessandro D’Ancona, gli stessi obiettivi di My Cooking Box che usa i capperi Kazzen nella box delle Busiate di tumminia bio con pomodoro ciliegio, olive e appunto capperi.

Un’esplosione di sapore, con il tocco dei capperi Kazzen al sale marino. Inconfondibili, indispensabili. Apri la box, apri la bustina da 15 grammi: un ingrediente selezionato e speciale. A partire dal profumo fino al suo sapore intenso. Buon appetito!


Letizia Bonetti

Giornalista e social media manager, sempre in giro per il mondo ma grande sostenitrice del made in Italy, ama la buona cucina... però è un disastro ai fornelli! Da quando ha scoperto My Cooking Box è (quasi) diventata una chef coi fiocchi.

Accetto le condizioni della Privacy Policy.